Frasi di Lope de Vega | AforismiCitazioni.it

Lope de Vega | AforismiCitazioni.it


Frasi di Lope de Vega
Félix Lope de Vega y Carpio (Madrid, 25 novembre 1562 – Madrid, 27 agosto 1635) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo spagnolo.

Lascia un messaggio o un commento per Lope de Vega utilizzando il pulsante seguente.



Lope de Vega su Amazon

Frasi di Lope de Vega







Autore Lope de Vega

Piuttosto che far morire un disinganno, meglio un inganno che dia la vita.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08












Autore Lope de Vega

Allora va bene, lo dirò: Dante mi fa stare male.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08



Autore Lope de Vega

Con il vento la mia speranza navigava; perdonata in mare, uccisa nel porto.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08






Autore Lope de Vega

Dove c'è amore non c'è signore,
perché tutto eguaglia l'amore.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08












Autore Lope de Vega

L'amore ha l'arrivo facile e la partenza difficile.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08






Autore Lope de Vega

Se fossi re, istituirei cattedre per insegnare a tacere.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08



Autore Lope de Vega

I gelosi sono figli dell'amore, ma sono bastardi, te lo confesso.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08



Autore Lope de Vega

Amare non è una scelta perché deve essere un incidente.

– Lope de Vega
Inserita il 10/08/2022 alle ore 09:08






.

Lascia un commento per Lope de Vega

Commenta


Cerca frasi, autori, film, etc...



Partecipa alle ultime discussioni

Scritto da Amedeo Resti
Il 29/02/2024 alle ore 09:23
In risposta al commento di Mau
Scritto da Mau
Il 28/02/2024 alle ore 19:07
Ma cosa dici, gli animali uccidono per sopravvivere è non per sfogo, ti consiglio di cancellare l idiozia ché hai scritto mai sentito una sciocchezza simile in vita mia.

Ti consiglio di andarti a vedere un documentario sulle orche (per dirne uno), sono famose per come a volte si divertono a giocare (torturare) con le loro vittime prima di ucciderle, aumentando l'agonia della preda a dismisura. Oppure un leone che sbrana un cucciolo solo perché non è il suo (e non venirmi a dire che questa è sopravvivenza). La natura può essere sorprendentemente brutale, e attribuire esclusivamente la crudeltà all'uomo, a mio avviso è un'analisi limitata della realtà.


Scritto da AforismiCitazioni.it
Il 12/02/2024 alle ore 19:48
In risposta al commento di Utente anonimo
Scritto da Utente anonimo
Il 12/02/2024 alle ore 18:33
Interessante! Di che opera fa parte e a che pagina si trova?

Ciao, la frase in questione è attribuita a Bill Bernbach, ma non sembra essere tratta da un’opera specifica. Piuttosto, è un pensiero che Bernbach ha espresso nel corso della sua carriera nel campo della pubblicità. Tuttavia, la frase è citata nel libro “Bill Bernbach e la rivoluzione creativa” di Mara Mancina.


Scritto da Utente anonimo
Il 12/02/2024 alle ore 11:28
da quale lavoro o da quale foglio di anatomia di Leonardo è tratta la frase?



Registrati su AforismiCitazioni.it

La registrazione è gratuita e ti permette di lasciare i tuoi commenti sotto alle frasi, partecipare alle discussioni già avviate e inviare i tuoi aforismi alla redazione.
Registrati adesso



Copyright "AforismiCitazioni.it" 2012/2024 - Contatti | Feedback | Privacy
Tutti i diritti sui testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori.