Frasi di Alda Merini | AforismiCitazioni.it

Alda Merini | AforismiCitazioni.it


Frasi di Alda Merini
Alda Merini all'anagrafe Alda Giuseppina Angela Merini (Milano, 21 marzo 1931 – Milano, 1º novembre 2009) è stata una poetessa, aforista e scrittrice italiana.

Lascia un messaggio o un commento per Alda Merini utilizzando il pulsante seguente.



Alda Merini su Amazon

Frasi di Alda Merini




Autore Alda Merini

Il grado di libertà
di un uomo
si misura dall'intensità
dei suoi sogni.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00



Autore Alda Merini

Io parlo di vita dolcemente
ma tu al mio appello non sei mai presente.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00



Autore Alda Merini

Ogni anno luce vale cento anni d'ombra.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00












Autore Alda Merini

Mi nacque un'ossessione. E l'ossessione diventò poesia.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00






Autore Alda Merini

Niente è più necessario
di ciò che
non serve.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00



Kindle Unlimited

Ti piace leggere? Prova Kindle Unlimited, un servizio offerto da Amazon che consente di leggere illimitatamente, scegliendo tra più di 1 milione di titoli.
Cliccando su questo link potrai provarlo gratuitamente per 2 mesi!


Autore Alda Merini

La formica è un esempio di serietà naturale.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00






Autore Alda Merini

I poeti, nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00












Autore Alda Merini

Amarti è stato come conficcare una stella nel vetro di una finestra.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00



Autore Alda Merini

C'è gente che parla per riempire il vuoto della sua intelligenza.

– Alda Merini
Inserita il 19/03/2023 alle ore 15:00









.

Lascia un commento per Alda Merini

Commenta


Cerca frasi, autori, film, etc...



Partecipa alle ultime discussioni

Scritto da AforismiCitazioni.it
Il 12/02/2024 alle ore 19:48
In risposta al commento di Utente anonimo
Scritto da Utente anonimo
Il 12/02/2024 alle ore 18:33
Interessante! Di che opera fa parte e a che pagina si trova?

Ciao, la frase in questione è attribuita a Bill Bernbach, ma non sembra essere tratta da un’opera specifica. Piuttosto, è un pensiero che Bernbach ha espresso nel corso della sua carriera nel campo della pubblicità. Tuttavia, la frase è citata nel libro “Bill Bernbach e la rivoluzione creativa” di Mara Mancina.


Scritto da Utente anonimo
Il 12/02/2024 alle ore 11:28
da quale lavoro o da quale foglio di anatomia di Leonardo è tratta la frase?


Scritto da AforismiCitazioni.it
Il 08/02/2024 alle ore 10:46
In risposta al commento di Utente anonimo
Scritto da Utente anonimo
Il 08/02/2024 alle ore 04:21
Che cosa intende Gurdjieff con questa frase? Cris

Ciao Cris, Gurdjieff, noto per le sue idee profonde e spesso enigmatiche, sfidava le convinzioni tradizionali e incoraggiava le persone a sviluppare una maggiore consapevolezza di sé stesse e del loro ambiente. La frase in questione potrebbe sottolineare che un paese non può dirsi veramente "civile" se l'informazione è distorta, controllata o manipolata. Potrebbe enfatizzare l'importanza della trasparenza, dell'accesso all'informazione e della libera espressione per la costruzione di una società autenticamente civile.



Registrati su AforismiCitazioni.it

La registrazione è gratuita e ti permette di lasciare i tuoi commenti sotto alle frasi, partecipare alle discussioni già avviate e inviare i tuoi aforismi alla redazione.
Registrati adesso



Copyright "AforismiCitazioni.it" 2012/2024 - Contatti | Feedback | Privacy
Tutti i diritti sui testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori.