Simone Weil | Nella primavera del 1940 ho letto la... Aforismi
Leggi tutte le frasi di Simone Weil

Nella primavera del 1940 ho letto la Bhagavatgita. Cosa curiosa, nel leggere quelle parole meravigliose di suono talmente cristiano, in bocca a una incarnazione di Dio, ho avuto la forte sensazione che la verità religiosa esiga da noi ben altro che l'adesione accordata a un bel poema, un'adesione ben altrimenti categorica.

Acquista opere di Simone Weil su Vedi su Amazon opere di Simone Weil

Commenta questa frase

Categorie correlate

Vai alle frasi della categoria Verità
Verità
Vai alle frasi della categoria Meraviglie
Meraviglie
Vai alle frasi della categoria Primavera
Primavera
Vai alle frasi della categoria Sensazioni
Sensazioni
Vai alle frasi della categoria Curiosità
Curiosità
Vai alle frasi della categoria Religioni
Religioni
Vai alle frasi della categoria Parole
Parole

Frasi affini

Commenta
Vedi Benedetto Croce su Amazon





Copyright "Aforismi e Citazioni" 2012/2020 by Alessio Perilli
Tutti i diritti sui testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori.