12 Potenti citazioni di Martin Luther King Jr da leggere assolutamente

Intelligenza, fiducia, leadership e determinazione possono essere tutti sinonimi del ministro americano Martin Luther King Jr. Aveva una personalità radicale ed è per questo che è ancora ricordato come uno dei leader più fenomenali di tutti i tempi.

I suoi punti di vista, opinioni e discorsi erano notevoli, così come la sua personalità. Era un sognatore e un credente nelle cose. Il suo approccio pratico verso la vita insieme alla sua empatia verso molti lo ha aiutato a raggiungere uno stadio nel cuore della gente che molti sognano soltanto.

Ecco alcune citazioni potenti, popolari e suggestive del leader per aiutarvi ad acquisire fiducia e determinazione verso il vostro obiettivo e per essere in grado di realizzare la vera essenza della vita.

“Ogni uomo deve decidere se camminare nella luce dell’altruismo creativo o nell’oscurità dell’egoismo distruttivo”.

“La scienza indaga, la religione interpreta. La scienza dà all’uomo la conoscenza, che è potere; la religione dà all’uomo la saggezza, che è controllo. La scienza si occupa principalmente dei fatti; la religione si occupa principalmente dei valori. Le due cose non sono rivali”.

“Dobbiamo usare il tempo in modo creativo, nella consapevolezza che il tempo è sempre maturo per fare il bene”.

“Non c’è niente di più tragico che trovare un individuo impantanato nella lunghezza della vita, privo di ampiezza”.

“La funzione dell’educazione è insegnare a pensare intensamente e a pensare criticamente. Intelligenza più carattere – questo è l’obiettivo della vera educazione”.

“Tutto il lavoro che eleva l’umanità ha dignità e importanza e dovrebbe essere intrapreso con eccellenza scrupolosa”.

“Un individuo non ha iniziato a vivere fino a quando non può elevarsi al di sopra degli stretti confini delle sue preoccupazioni individualistiche per raggiungere le preoccupazioni più ampie di tutta l’umanità”.

“Ogni uomo vive in due regni: quello interno e quello esterno. L’interno è il regno dei fini spirituali espressi nell’arte, nella letteratura, nella morale e nella religione. L’esterno è quel complesso di dispositivi, tecniche, meccanismi e strumenti per mezzo dei quali viviamo”.

“Dobbiamo sviluppare e mantenere la capacità di perdonare. Chi è privo del potere di perdonare è privo del potere di amare. C’è del bene nel peggiore di noi e del male nel migliore di noi. Quando scopriamo questo, siamo meno inclini ad odiare i nostri nemici”.

“Credo che la verità disarmata e l’amore incondizionato avranno l’ultima parola nella realtà. Ecco perché il diritto, temporaneamente sconfitto, è più forte del male trionfante”.

“Se non puoi volare allora corri, se non puoi correre allora cammina, se non puoi camminare allora striscia, ma qualsiasi cosa tu faccia devi continuare ad andare avanti”.

“Arriva un momento in cui uno deve prendere una posizione che non è né sicura né politica né popolare, ma deve prenderla perché la sua coscienza gli dice che è giusta”.

Letture consigliate

Commenta questo articolo