Come padroneggiare la lettura veloce e comprendere più velocemente

La lettura veloce è una disciplina bizzarra, con molti disaccordi. Da un po’ di tempo è in corso una battaglia tra gli studi scientifici e le dichiarazioni radicali dei guru della lettura della velocità. Il dibattito è lungi dall’essere risolto e molti si chiedono ancora se la lettura veloce sia possibile.

Vi mostrerò esattamente come si può leggere e comprendere molto più velocemente della velocità attuale. Prima di iniziare, dovete sapere cosa aspettarvi. Cominciamo a vedere cosa è possibile ottenere, secondo la scienza.

La lettura veloce è possibile?

Nel libro di Tony Buzan The Speed Reading Book, Tony Buzan offre ai lettori alcune impressionanti storie di lettura veloce per renderli desiderosi di imparare questa abilità.

Buzan cita sia il presidente John F. Kennedy che Franklin D. Roosevelt come accaniti lettori veloci. A quanto pare Kennedy leggeva 1000 parole al minuto. La maggior parte di noi legge in media solo 284 parole al minuto.

Sean Adam era una volta il detentore del record mondiale nella lettura di velocità. Apparentemente, leggeva un abbagliante 4450 parole al minuto.

Ma aspetta… A quella velocità, stai praticamente sfogliando le pagine come se stessi guardando un libro illustrato. Com’è possibile? Beh, sia Sean Adams che il presidente Kennedy hanno imparato a leggere da zero, ed entrambi sono partiti come tutti gli altri, con una velocità di 284 parole al minuto.

È vero? È possibile leggere COSÌ velocemente?

La scienza suggerisce che non si possono leggere più di 500 parole al minuto senza perdere la comprensione.

Sfidare la scienza è di solito una cattiva idea.

Ma come si spiegano i concorsi di velocità di lettura pienamente legittimi e non segreti che valutano la velocità di lettura delle persone in base a quanto il lettore ha compreso? Alcuni di questi lettori apparentemente leggono migliaia di parole al minuto.

Con opinioni così opposte, è difficile trarre una conclusione senza prendere consapevolmente posizione. Il meglio che posso fare è darvi la mia opinione.

Il cervello adattabile

Mettendo da parte la lettura veloce per un attimo, altre imprese più impressionanti che richiedono una rapida elaborazione mentale sono state realizzate in precedenza, e questo è stato fatto da persone che hanno iniziato come tutti gli altri e hanno sviluppato queste abilità da zero.

Ci sono persone che memorizzano un sacco di informazioni in pochi secondi. Alcune persone possono fare calcoli estremi nella loro testa velocemente. E poi ci sono i virtuosi del pianoforte che riescono a leggere a vista pezzi complessi e che poi suonano: “Com’è possibile?”

Eppure, non lo neghiamo.

Ecco la parte importante. In ogni abilità che pratichi, migliorerai. Se si pratica l’abilità di leggere e comprendere il testo velocemente, inevitabilmente si diventa più bravi. Questo si riduce a come il vostro cervello risponde alle vostre azioni.

Quando vi spingete regolarmente al vostro limite e cercate di fare qualcosa più velocemente di quello che fate attualmente, dite al vostro cervello che nella vostra vita c’è la necessità di fare qualsiasi cosa stiate facendo più velocemente o meglio. Il vostro cervello non ha altra scelta che adattarsi. Deve farlo perché è così che il nostro cervello si è evoluto.

La domanda a cui bisogna rispondere è questa: È possibile per la maggior parte delle persone raggiungere una velocità di lettura di 1000 parole al minuto con una comprensione del 100%?

Purtroppo, non credo proprio.

Non necessariamente a causa di qualche limitazione fisica del cervello umano, ma perché la maggior parte delle persone non impiegherà le migliaia di ore necessarie per arrivare a questo livello. Se è anche solo possibile raggiungere queste velocità estremamente elevate, il periodo di allenamento consumerà così tanto della vostra vita che potrebbe non valerne la pena.

Ma ho delle buone notizie per voi.

Se sei un lettore medio che non utilizza alcuna tecnica di lettura veloce, è assolutamente possibile raddoppiare o triplicare la velocità di lettura.

Si tratta per lo più di cambiare le tue abitudini di lettura.

In questo articolo imparerete a leggere fino a 500 parole al minuto con una comprensione del 100%. E’ piuttosto veloce.

Velocità superiori a questa sono possibili, ma questo è fare la cresta. È ancora possibile comprendere le informazioni con la scrematura, ma in modo diverso. Quando si fa la scrematura, si raccolgono solo le informazioni più importanti e si filtrano le parole di riempimento e i passaggi che si ritengono meno importanti.

Per ora, concentriamoci su come padroneggiare la velocità di lettura nel modo giusto.

1. Accogliere un gruppo di parole

La prima realizzazione che dovete fare è che il vostro cervello è in grado di leggere o assimilare le informazioni da 3-5 parole alla volta invece di una sola parola alla volta.

Invece di spendere una frazione di secondo per ogni parola in una riga…

…spendere la stessa frazione di secondo su un gruppo di parole.

Ora, probabilmente penserete che la vostra comprensione ne risentirà a causa di una tale accelerazione, ma non è così. Quando fissi o guardi una singola parola alla volta, il tuo cervello cercherà di comprendere ogni parola da sola, ma le parole non hanno davvero alcun significato quando sono da sole. Acquisiscono il loro significato quando sono raggruppate insieme.

Ecco di nuovo la stessa frase.

Quali di queste due versioni sono più rapide da comprendere?

Credo che entrambi conosciamo la risposta. Sia la lettura che la comprensione sono più rapide quando le parole sono raggruppate in gruppi significativi piuttosto che quando ci si fissa su ogni singola parola.

Sbarazzarsi delle vecchie abitudini di lettura

Se è così, perché la maggior parte di noi continua a guardare una sola parola alla volta durante la lettura?

È per l’abitudine che abbiamo dalla scuola elementare. Quando ti è stato insegnato a leggere in giovane età, hai imparato a guardare una singola lettera alla volta e poi le hai usate per formare le parole. Con il tempo, man mano che questo processo diventava più veloce, si imparava a guardare velocemente una singola parola e tutte le singole lettere di quella parola avevano un senso.

Ma per qualche ragione, si è fermato lì. In realtà nessuno ti ha insegnato che potevi fare un passo avanti e prendere una massa di parole in un unico sorso visivo, e questa abitudine non è più cambiata da allora.

Tuttavia, si può ancora cambiare questa abitudine. Devi solo essere consapevole della visione foveale del tuo occhio e approfittarne.

Come ho mostrato nell’immagine qui sotto, abbiamo tre tipi di “visione periferica”.

La nostra visione periferica e parafoveale è in grado di rilevare solo forme e colori vaghi, ma più andiamo avanti verso il centro della nostra visione, più dettagli possiamo vedere. C’è una piccola area intorno alla nostra visione focalizzata chiamata visione foveale. Tutto ciò che si trova all’interno di questa è catturato dai nostri occhi con abbastanza dettagli da poter essere compreso durante la lettura. Approfittarne è essenziale per una lettura veloce.

D’ora in poi, quando leggete, dovreste cambiare la vostra vecchia abitudine di leggere solo con la visione focalizzata, per passare a prendere il testo anche con la visione foveal. Quando si guarda una pagina di un libro, la visione foveale è larga circa 4-5 cm.

L’uso della visione foveale durante la lettura avrà un impatto sorprendente sulla velocità di lettura e potrebbe essere sufficiente per aumentarla del 70%.

2. Concentrare la lettura

La messa a fuoco è incredibilmente importante se si vuole imparare a padroneggiare la lettura veloce. La messa a fuoco fa in modo che non si perda tempo prezioso nel salto indietro inconsapevole.

Back-Skipping

Il salto all’indietro è come un segno di spunta dove gli occhi spesso guardano all’indietro le parole appena lette. È per lo più del tutto inutile. Spesso esiste per mancanza di concentrazione, e probabilmente è il vostro cervello che vi dice inconsciamente che avete bisogno di dare una seconda occhiata a una parola perché potreste averla persa.

Per superare questo, bisogna prima di tutto essere coscienti che lo si sta facendo. Fate attenzione a questo quando leggete e notate ogni volta che succede. Poi, cercate di evitarlo la prossima volta.

Un esercizio efficace per imparare a rimanere più concentrati durante la lettura e per evitare di saltare all’indietro è quello di leggere con un metronomo.

Mettete il metronomo su un ritmo lento in modo da avere abbastanza tempo per leggere e comprendere una riga completa per ogni volta che il metronomo ticchetta. Quando ticchetta, passare alla riga successiva.

Il vostro obiettivo durante la lettura è di avere un ritmo costante e uniforme, quasi come suonare un pezzo musicale. L’uso di un metronomo in questo modo vi costringerà a cogliere il significato del testo man mano che andate avanti e a sbarazzarvi dei salti all’indietro.

Una volta che vi siete abituati all’attuale velocità del metronomo, accelerate il metronomo. Questo vi costringerà a leggere più velocemente.

L’uso di un metronomo è un po’ strano per la maggior parte delle persone, ma in realtà è un modo estremamente efficiente per esercitarsi a rimanere concentrati mentre si legge.

Se lo si fa per un certo periodo di tempo, si impara a cogliere la comprensione man mano che le parole arrivano invece di fare affidamento sul back-skipping. Quando il back-skipping non è più un’opzione, il vostro cervello e la vostra concentrazione si adatteranno in modo che debbano cogliere il significato delle parole senza usare il back-skipping.

Regressione

La regressione è legata al back-skipping, ma è diversa.

La regressione è quando si sceglie consapevolmente di tornare indietro e leggere di nuovo una parola, una frase o una sezione.

Normalmente, si regredisce per due motivi, o perché non si è riusciti a cogliere il significato del testo in primo luogo, o perché il testo stesso era difficile da capire.

Mentre il back-skipping non è consentito, la regressione lo è, ma solo quando lo si fa per il giusto motivo. La regressione dovuta alla mancanza di concentrazione deve essere evitata. Tuttavia, tornare consapevolmente a leggere una sezione perché il testo stesso era difficile da capire va bene.

Per evitare un’inutile regressione, è necessario concentrarsi intensamente su ciò che si sta leggendo con l’intenzione di capire di cosa si tratta.

3. Ridurre la larghezza della pagina

Uno dei consigli migliori e più facilmente applicabili che mi sono imbattuto è quello di Tim Ferriss. Tim Ferriss è un imprenditore e autore che ha sperimentato molto con la capacità del cervello umano.

Ha un grande suggerimento su come trarre vantaggio dalla sua visione foveale. Iniziate a leggere ogni riga una parola più avanti nella pagina. Poi passa alla riga successiva prima che l’occhio vada fino alla fine della riga.

In questo modo si eviteranno movimenti oculari non necessari e, di conseguenza, si aumenterà la velocità di lettura.

4. Utilizzare una guida alla lettura

Per evitare i salti all’indietro e le regressioni causate dalla mancanza di concentrazione, è necessario imparare a controllare il movimento degli occhi.

Un occhio non allenato si guarda un po’ troppo sporadicamente sulla pagina, il che ha un impatto negativo sulla velocità di lettura.

Per controllare i movimenti degli occhi, è utile usare una penna o una matita come guida. Utilizzate questa guida per scorrere le righe mentre leggete da sinistra a destra. Questo aiuterà a mantenere gli occhi dove devono guardare invece di saltare sulla pagina.

Combinate questo con la tecnica di Tim Ferriss, e iniziate e terminate le linee più avanti nella pagina.

L’uso di una guida alla lettura vi aiuterà anche ad entrare in un ritmo di lettura uniforme.

5. Aumenta le tue competenze linguistiche

C’è un’altra cosa che ha un enorme impatto sulla velocità di lettura. Si tratta delle vostre competenze linguistiche e del vostro vocabolario.

Il motivo per cui sei in grado di capire quello che stai leggendo è proprio la tua comprensione della lingua. Spesso, ciò che ci frena quando leggiamo è la mancanza di comprensione delle parole.

L’introduzione a un brillante articolo pubblicato da Psychological Science in the Public Interest cattura abbastanza bene ciò che la scienza dice attualmente sulla velocità di lettura:

“Il modo per mantenere un’elevata comprensione e passare più velocemente attraverso il testo è quello di esercitarsi nella lettura e di diventare un utente più abile nella lingua (ad esempio, attraverso un vocabolario più ampio). Questo perché l’abilità linguistica è il cuore della velocità di lettura”.

Se volete leggere più velocemente, leggete molto e regolarmente, e fate uno sforzo per imparare nuove parole.

Pensieri finali

Il modo per padroneggiare la lettura veloce è lo stesso che per padroneggiare qualsiasi altra abilità. Più lo si fa, meglio si è. Tuttavia, il campo dell’acquisizione delle abilità ha un’ulteriore lezione da insegnarci: Bisogna esercitarsi con l’intenzione di migliorare. E dovete costantemente allungare le vostre capacità fino al limite.

Libri consigliati

  • Lettura veloce
    Raddoppia la tua velocità di lettura e migliora la tua comprensione con lo speed reading
    Autore: Luca Corbara
    ISBN-10: 1706877269
    ISBN-13: 978-1706877264
    Editore : Independently published

  • Impara come Einstein
    Tecniche di apprendimento rapido e lettura efficace per pensare come un genio: Memorizza di più, focalizzati meglio e leggi in maniera efficace per imparare qualunque cosa
    Autore: Steve Allen
    ISBN-10 : 198680139X
    ISBN-13 : 978-1986801393
    Editore : CreateSpace Independent Publishing Platform

  • Lettura Veloce
    La Guida Definitiva per Triplicare la tua Velocità di Lettura e Comprensione
    Autore: Albert Verdi
    ASIN : B08F3QVT2R
    Lunghezza stampa : 109 pagine

Commenta questo articolo